Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie..

FAQ - Installazione

Leggi la nota
Come si collegano fra loro i dispositivi bus ekinex®?
I dispositivi bus ekinex® della famiglia TP sono collegati in rete bus mediante un cavo bus schermato e intrecciato. E’ possibile utilizzare cavi a una o due coppie di conduttori (ad esempio YCYM 1x2x0,8mm o YCYM 2x2x0,8mm). Convenzionalmente si collega il conduttore rosso al polo positivo (+), il conduttore nero al polo negativo (-). Per garantire una comunicazione sicura fra i dispositivi bus è opportuno impiegare esclusivamente cavi KNX.
E’ indispensabile usare il morsetto bus KNX per il collegamento dei dispositivi ekinex® alla linea bus?
Tutti i dispositivi bus ekinex® sono equipaggiati di serie con il morsetto di connessione KNX standard. Il morsetto e il cavo fanno parte di un unico concetto di connessione rapida ed esente da errori: il cavo dispone di conduttori rigidi e il morsetto di molle di tenuta (anziché viti); inoltre il morsetto ha la stessa codifica cromatica (nero/rosso) dei conduttori. Il conduttore spellato va semplicemente inserito fino in fondo nella sede e resta automaticamente serrato grazie alla molla.
E’ possibile posare il cavo bus di segnale insieme al cavo di alimentazione 230Vac?
Sì, è possibile posare i cavi nella stessa conduttura sottotraccia purché venga mantenuto l’isolamento del cavo. Se la guaina isolante del cavo bus viene rimossa, occorre osservare una distanza di almeno 4mm fra i conduttori bus e il cavo di alimentazione 230Vac.
Come si realizza la predisposizione installativa per un impianto ekinex®?
E’ consigliabile installare delle scatole da incasso a parete aggiuntive nei punti ove si prevede di avere utenze da comandare o sensori bus; posare il cavo bus KNX in modo da raggiungere tutti i punti di comando e di derivazione; predisporre quadri elettrici con spazio sufficiente (numero stimato di unità modulari) ad accogliere una dotazione di apparecchi bus per montaggio su guida profilata secondo EN 60715.