Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie..

Scenari

indietro

La realizzazione di scenari, ossia di opportune combinazioni di comandi, controlli e regolazioni dei vari impianti, è una delle più tipiche applicazioni dell’impianto domotico che è estremamente difficile, se non impossibile, realizzare con l’installazione di tipo convenzionale.

I più semplici scenari sono quelli che si richiamano alla pressione di un solo pulsante quando si esce e si rientra nell’abitazione; alla mattina ad esempio si spengono tutte le luci, si abbassano le tapparelle, si attiva l’impianto antintrusione, si commuta in modalità di risparmio energetico il riscaldamento e si chiudono le valvole motorizzate che regolano l’afflusso di gas e acqua.

Alcuni scenari sono pensati per offrire il massimo comfort in determinate situazioni: come la visione serale di un film in TV, la presenza di amici a cena o il risveglio mattutino. Altri per garantire una maggiore sicurezza; se di notte si sentono in giardino rumori sospetti, con un solo pulsante si accendono le luci esterne, si attiva una ripresa video e si abbassano le tapparelle dimenticate alzate la sera prima. Non c’è virtualmente limite alle applicazioni realizzabili grazie agli scenari domotici.