Gio, 16 Marzo 2017

Controllare temperatura e ventilazione con KNX per risparmiare energia e aumentare il comfort

Il segnale 0-10 V per ventilconvettori con motore brushless e scheda inverter consente un controllo efficiente e un funzionamento silenzioso della ventilante.

I ventilconvettori rappresentano una soluzione diffusa ed efficace per il riscaldamento e il raffreddamento degli ambienti negli edifici del terziario. Allo scopo di risparmiare energia e aumentare il comfort acustico delle postazioni lavorative c’è una domanda crescente di unità equipaggiate con motori elettronici brushless e schede inverter. Il controllo di questo tipo di macchine necessita di attuatori che mettano a disposizione un segnale 0-10 V per regolare in modo continuo la portata d’aria. In questo progetto KNX è stato scelto per la sua interoperabilità nativa e la disponibilità di una nuova soluzione ekinex® per il controllo 0-10V di ventilconvettori che ha reso molto più agevole l’integrazione di riscaldamento, raffreddamento e ventilazione nel sistema di building automation.

La sede uffici, il cui progetto si è concentrato su comfort e risparmio energetico, è stato dotato di un sistema di building automation basato su KNX. L’edificio è situato nel nordovest e ha requisiti elevati per il suo riscaldamento e raffreddamento a causa della temperature esterne che possono variare da –10°C in inverno a oltre 35°C in estate. La soluzione HVAC comprende la regolazione della temperatura del fluido termovettore e il controllo della temperatura dell’aria per singolo ambiente.

Corretta temperatura per i fluidi termovettori

La produzione di fluido termovettore caldo e freddo avviene in centrale termica dove sono installati una caldaia e un chiller; la temperatura corretta del fluido termovettore nella stagione invernale è garantita da un controllore ekinex® KNX per gruppo di miscelazione. L’apparecchio permette la compensazione climatica basata sulla temperatura dell’aria esterna; il valore utilizzato dal dispositivo è misurato da una stazione meteo KNX che invia sul bus anche altre informazioni.

Controllo per singolo ambiente

Il controllo della temperatura dell’aria è ottenuto con attuatori per ventilconvettore ekinex® installati all’interno dei mobiletti e termostati ambiente ekinex® montati a parete. In alcuni ambienti di grandi dimensioni il valore di setpoint per la regolazione è ottenuto come media pesata fra la temperatura misurata dal termostato e quella rilevata dal sensore integrato in un pulsante ekinex® KNX utilizzato normalmente per l’illuminazione. Negli ambienti di servizio, dove non sono stati installati termostati ambiente, gli attuatori per ventilconvettore funzionano anche come regolatori, ricevendo la temperatura dell’ambiente da un sensore di temperatura KNX. In questo caso, i valori di setpoint e la modifica del modo operativo sono ricevuti mediante il bus KNX dal sistema di supervisione dell’edificio.

Facilità di utilizzo con la App

Il sistema di supervisione ekinex® delégo consente agli utenti con smartphone iOS e Android di controllare individualmente le funzioni domotiche dell’ambiente come l’illuminazione, il riscaldamento, il raffreddamento e la ventilazione con una App semplice e user-friendly.

Comfort e risparmio energetico

Gli attuatori / controllori per ventilconvettori ekinex® KNX offrono diverse funzioni per risparmiare energia, ottenere un maggiore comfort e rendere più agevole la manutenzione. Un sensore misura la temperatura alla batteria di scambio termico ed è collegata a un ingresso dell’apparecchio configurato come analogico; nella stagione invernale l’avvio della ventilante è ritardato fino a quando la temperatura del fluido termovettore alla batteria raggiunge la soglia configurata, per evitare che le persone siano investite da un flusso d’aria a una temperatura non confortevole. Un contatto finestra è collegato a un secondo ingresso, configurato come digitale, per commutare automaticamente il modo operativo non appena una finestra viene aperta. In modo raffreddamento si utilizza un terzo ingresso per rilevare lo stato del galleggiante nella bacinella di raccolta dell’acqua di condensa, avviando la pompa di scarico se necessario. Un contatore dedicato invia una segnalazione quando si raggiunge la soglia configurata per il totale delle ore di funzionamento, informando sulla necessità di pulire o sostituire i filtri dell’aria.

 
Un attuatore di miscelazione ekinex® KNX controlla il servomotore di una valvola miscelatrice fornendo la temperatura corretta del fluido termovettore per i ventilconvettori.
 
 
 
 
L’attuatore / controllore per ventilconvettori ekinex® KNX montato su un’unità. Per controllare il motore brushless con scheda inverter è generato un segnale 0-10 V.
 
 
Il controllo degli ambienti con la App delégo per dispositivi mobili offre grande facilità di utilizzo.
Roberto Rocco - R&D ekinex

Ingegnere gestionale, appassionato di trekking e architettura, nel suo tempo libero collabora da anni per attività di divulgazione tecnica con primarie case editrici

Visti di recente

Un business park moderno ed eco-sostenibile
CASE HISTORIES

All’interno del Parco Tecnologico “Energy Park” di Vimercate, un moderno business park composto da vari edifici adibiti a sedi di aziende italiane e multinazionali, si trova la filiale italiana di Murrelektronik

Gio, 29 Ottobre 2020
Una smarthome con vista sulla skyline di Sydney
CASE HISTORIES

L’Horizon Apartments, costruito tra il 1990 e il 1998 su progetto dell’architetto austro-australiano Harry Seidler, è uno dei grattacieli residenziali storici di Sydney con vista sull’Oceano Pacifico, l’Opera House e l’Harbour Bridge.

Ven, 11 Settembre 2020
Un appartamento smart a San Pietroburgo
CASE HISTORIES

All’interno di un quartiere moderno residenziale della fascinosa San Pietroburgo è stato realizzato un appartamento accogliente ed elegante con la dotazione di un sistema di home automation interamente realizzato su soluzioni Ekinex.

Lun, 31 Agosto 2020
Surf House: la forma della leggerezza – Roma
CASE HISTORIES

Un interno fluido e dinamico progettato per avere tanto spazio libero, un ottimo panorama e sistemi hi-tech che facilitano la vita. Tutto perfettamente bilanciato e armonizzato per vivere la quotidianità in confortevole bellezza.

Gio, 2 Luglio 2020