Mar, 14 Settembre 2021

Cantina Nervi: una cantina spettacolare tra storia, architettura e innovazione

Il Contesto Applicativo

Fondata nel 1906 da Luigi Nervi, la "Cantina Nervi" è la più antica zona viticola della DOCG di Gattinara. Con una superficie totale di quasi trenta ettari ai piedi del Monte Rosa, è stata rilevata nell'aprile 2018 da Roberto Conterno, vignaiolo al timone in Langa della cantina Giacomo Conterno.

Roberto Conterno ha arricchito l’antica realtà enoica del Gattinara Docg progettando una cantina in cui architettura e tecnologia d’avanguardia si sono allineate perfettamente al know how di casa Conterno.

La ristrutturazione e l’ampliamento sotto la direzione dello Studio di architettura Primatesta hanno dato vita ad una cantina spettacolare, dimostrando, con le linea guida di Conterno, che il futuro non potrà mai prescindere dal rispetto della storia: legno, trasparenze, sale degustazioni sospese e locale di affinamenti di sole botti grandi.

Il progetto prende ispirazione dall’operato dell‘ingegnere Pier Luigi Nervi, noto negli anni ‘20 per le sue straordinarie costruzioni a griglia.

Fiore all’occhiello è la sala degustazioni agganciata alla struttura del tetto. Le sue pareti in vetro schiudono una vista a 360°.

Non ultimo, Cucine Nervi: all'interno della vecchia cantina, i locali che erano adibiti a negozio e uffici sono stati riqualificati per il nuovo ristorante guidato dallo chef locale Alberto Quadrio.

Le Richieste della Committenza

I vini necessitano di una particolare cura nella conservazione, richiedendo zone di temperatura e di umidità differenziate. Le esigenze della produzione devono, in questo particolare progetto, incontrarsi con quelle di accoglienza degli ospiti per le degustazioni e l’accoglienza enogastronomica.

Le Soluzioni Ekinex

I prodotti Ekinex da quadro combinati con le eleganti finiture da parete hanno saputo offrire una soluzione completa alle esigenze di monitoraggio e controllo della Cantina e delle Cucine.

Dispositivi da quadro:

  • EK-AB1-TP: alimentatore 640 mA per linea bus KNX.
  • EK-BA1-TP: accoppiatore per il collegamento di una linea bus principale con una secondaria.
  • EK-BC1-TP: accoppiatore di linea per collegare linee bus KNX TP mediante una dorsale TCP/IP.
  • EK-BG1-TP: gateway per l’interfaccia delle lampade DALI con il sistema KNX
  • EK-FB1-TP: uscita binaria 8 canali per il comando e controllo di utenze
  • EK-HA1-TP: attuatore fancoil in combinazione con il termostato ambiente. Studiato per impianti di distribuzione idraulica a 2 tubi, come questo, con comando di tipo ON/OFF di un azionamento elettrotermico per valvola di intercettazione e di una ventilante a 3 livelli di velocità.
  • EK-CG2-TP: interfaccia universale con funzione di termostato ambiente
  • EK-STL-10K-3435: sonda di temperatura per misure in aria
  • Delego server: il supervisore web per gli impianti basati sul sistema KNX. Permette di gestire le funzioni presenti nell’edificio attraverso qualunque tipo di dispositivo, in questo caso da iPad, attraverso la app Delégo.

Tasti, cornici e placche dei termostati ambiente sono stati scelti della serie FF linea Form in alluminio spazzolato, colore carbonio.

Elettro GT e Studio Primatesta

Elettro G.T., nata nel 1975, è un’azienda specializzata nei settori dell’impiantistica elettrica industriale e civile, dell’automazione, degli impianti domotici e fotovoltaici. Con una struttura di 30 addetti, opera sia in Italia che all’estero (https://www.elettrogt.it/). 
Lo Studio di Architettura Primatesta è guidato dall’Arch. Giancarlo Primatesta e dal fratello Matteo, grandi appassionati del territorio, nei loro progetti riprendono elementi costruttivi e stilistici della tradizione ma con una concezione tecnologica all’avanguardia.

Visti di recente

HB Apartments - Palazzo Balbo di Vinadio, Torino
CASE HISTORIES

L’intervento ha riguardato la ristrutturazione e rifunzionalizzazione di una porzione di Palazzo Balbo di Vinadio, edificio storico vincolato nel centro di Torino.

Ven, 22 Luglio 2022
Villa Roccamare sulla costa maremmana
CASE HISTORIES

Il progetto Villa Roccamare concretizza l’urgenza d’improntare l’architettura ai dettami della natura, sempre più centrale nell’abitare dell’uomo contemporaneo.

Mar, 7 Giugno 2022

Le pagine più visitate

Prodotti da parete, controllo accessi, prodotti da quadro, Delégo, applicazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la sezione cookies. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.