Mar, 28 Settembre 2021

I tre Bacili: l’ospitalità in dimora. Un hotel diffuso tra tradizione salentina e innovazione nella bioedilizia

Il Contesto Applicativo

Tre Bacili è un’elegante e romantica Dimora salentina, al confine del centro storico di Spongano (LE), costruita in parte nel tardo 700 e, in parte, a fine 800. Contraddistinta da una struttura diffusa, dove ritrovarsi e gioire del proprio tempo. Essa si affaccia sulla Chiesa cinquecentesca ed è tra i luoghi più tranquilli e confortevoli del territorio, nonchè offre un'atmosfera accogliente e riservata che non rinuncia ai canoni del lusso.

Pietra, calce e legno naturale, tessuti coloniali e seducenti, utilizzo di materiali organici, sono il pregio dei Tre Bacili che ha deciso di seguire i moderni dettami della bioedilizia sotto la guida architettonica dell’arch. Marco Mantovano.

Arredi contemporanei ed essenziali si combinano con architetture antiche, col riutilizzo creativo degli spazi e con materiali eco compatibili.

I Proprietari hanno realizzato la Dimora senza mai perdere di vista l'impatto sull'ambiente: si sono ridotti il più possibile i prodotti monouso, prevedendo per gli Ospiti borracce in acciaio termico, dispenser ricaricabili di ceramica per i cosmetici di produzione locali, pannelli solari termici per la produzione di acqua calda, impianti radianti a pavimento, nonché illuminazione interna ed esterna a LED (Servomuto e Vibia).

Le Richieste della Committenza

Lo spazio confortevole e volutamente essenziale è stato pensato per garantire una pulizia estetica e funzionale, al fine di mantenere l'armonia con il meraviglioso contesto.

I proprietari della dimora hanno voluto ritrovare la tipicità della casa salentina in ogni parete in pietra o intonacata e contemporaneamente garantire il comfort più elevato in innovative soluzioni tecnologiche per il controllo del clima, dell’illuminazione e degli ombreggiamenti.

Le Soluzioni Ekinex

Per far fronte alle richieste della committenza e offrire un’esperienza di accoglienza che non rinuncia ai canoni del lusso, tutte le camere sono state dotate di:

  • Controllore fancoil 3 velocità e 0-10V EK-HC1-TP
  • Uscita binaria 16 canali / attuatore azionamenti 8 canali EK-FF1-TP
  • Trasformatore di corrente a 20A o 40A
  • Pulsanti 4 canali linea FF versione ‘NF in Fenix NTM colore grigio bromo con icone serigrafate
  • Termostati EK-EQ2-TP linea FF versione ‘NF con led rossi/bianchi

Inoltre l’impianto dispone di:

  • Alimentatore 640 mA per linea bus KNX, EK-AG1-TP
  • Accoppiatore per il collegamento di una linea bus principale con una secondaria EK-BA1-TP
  • Interfaccia IP EK-BB1-TP
  • Interfaccia universale 4 IN/OUT EK-CD2-TP
  • Interfaccia di monitoraggio consumi e controllo carichi EK-CF2-TP
  • Modulo GPS per interruttore orario/astronomico digitale EK-GPS-1
  • Controllore per gruppo di miscelazione EK-HH1-TP
  • Modulo logico configurabile EK-LM2-TP
  • Sonda di temperatura per misura a contatto EK-STC-10K-3435
  • Sonda di temperatura per esterni EK-STE-10K-3435
  • Interruttore orario/astronomico digitale EK-TM1-TP
  • I tre bacili
  • I tre bacili
  • I tre bacili
  • I tre bacili
Progettazione impianti

Il progetto dell’impianto elettrico e domotico è stato curato dalla Elettrosystem Srl ed installato da Maggiulli Impianti. La progettazione della climatizzazione e idrico sanitaria è stata curata dal per.ind. Roberto Falcone mentre l’impresa Nuccio Costruzioni si è occupata della realizzazione delle opere edili e idrauliche.

Visti di recente

EVL Apartment Torino
CASE HISTORIES

EVL Apartment si inserisce nel contesto verde della collina di Torino. L’obiettivo è stato quello di trasformare un impianto planimetrico tipico degli anni ’70 in una residenza contemporanea, dagli spazi ampi e fluidi.

Mar, 13 Dicembre 2022

Le pagine più visitate

Prodotti da parete, controllo accessi, prodotti da quadro, Delégo, applicazioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la sezione cookies. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.