• KNX

KNX

Faq

Scroll

Che cos’è KNX?

KNX è lo STANDARD mondiale aperto per tutte le applicazioni di domotica e building automation: illuminazione, riscaldamento, ventilazione, condizionamento dell’aria, ombreggiamento, sistemi di sicurezza, monitoraggio, allarmi, gestione di energia, misurazione, elettrodomestici, audio/video e molte altre applicazioni.

In sintesi, un impianto KNX è costituito da sensori, attuatori, apparecchi di sistema e un mezzo trasmissivo (impianto cablato TP1: cavo bus a due conduttori intrecciati).

Si tratta di un dispositivo domotico che invia comandi, controlli o regolazioni ad altri dispositivi domotici. Possono essere ad esempio pulsanti, termostati, rilevatori di movimento o presenza, sensori di temperatura o luminosità, unità touch-screen, stazioni meteo, ecc. Ognuno di questi dispositivi rileva una grandezza fisica e la codifica in un messaggio (telegramma) che successivamente invia sul bus.

Si tratta di un dispositivo domotico che riceve comandi, controlli o regolazioni inviati da altri dispositivi domotici. Possono essere ad esempio uscite di comando, dimmer, uscite di controllo per azionamenti motorizzati, attuatori per terminali HVAC, unità di visualizzazione, ecc. Ognuno di questi dispositivi riceve il messaggio (telegramma) dal bus e lo traduce nell’azione per la quale è stato configurato: accensione, spegnimento, regolazione della luminosità, azionamento di un motore, visualizzazione di un’informazione, ecc.

KNX supporta la trasmissione digitale su cavi a conduttori intrecciati (sistema KNX-TP o Twisted pair), a onda convogliata su rete di alimentazione elettrica (sistema KNX-PL o Power Line), wireless in radiofrequenza (sistema KNX-RF o Radio Frequency) e su rete dati (sistema KNX-IP o Internet Protocol). Esistono inoltre dispositivi KNX che utilizzano il mezzo trasmissivo wireless a infrarossi (IR) per la comunicazione locale tra sensore e attuatore all’interno di singoli ambienti.

Molte utili informazioni sono disponibili semplicemente accedendo al sito dell’associazione internazionale: www.knx.org. Se l’interesse è di natura professionale (progettista, installatore o integratore di sistema) per un primo approfondimento si consiglia di acquistare il manuale KNX per il controllo di case ed edifici (titolo originale: KNX Handbook for Home and Building Control). Il passo successivo può essere la partecipazione a un corso di formazione presso un centro di formazione certificato KNX.

Altre tipologie di FAQ

Informazioni generali
FAQ

Risposte semplici a domande a cui non tutti sanno rispondere, del tipo Cosa significa sistema domotico, quanto fa risparmiare o che funzioni può svolgere.

Ekinex
FAQ

Ekinex è il nuovo che avanza negli impianti domotici e di building automation basati su standard KNX unendo qualità e sicurezza al design tutto made in italy.

BIM
FAQ
BIM

BIM è l’acronimo di Building Information Modeling ed indica una metodologia volta ad ottimizzare e gestire al meglio la progettazione e costruzione di un edificio.

Installazione
FAQ

I dispositivi bus Ekinex, equipaggiati di serie con morsetto di connessione KNX standard, sono collegati in rete bus mediante un cavo schermato e intrecciato.

Software
FAQ

Per configurare e mettere in servizio i dispositivi KNX Ekinex è necessario il tool software ETS, online sullo shop di KNX, con database prodotti associato.

Norme
FAQ

Tutti i prodotti Ekinex e lo standard KNX rispettano le norme internazionali ed europee di qualità, prestazione e le condizioni di utilizzo in sicurezza.

Moduli barra DIN
FAQ

Di seguito sono riportate una serie di “frequently asked questions” (faq), di prodotti KNX, raccolte in base a domande ricorrenti che ci vengono poste.